Krisma Music Home Page


Maurizio (1975) Lyrics

Credits under track title

Scusa
(S. Giacobbe - Avocadro)

Sull'altare ti ricordo
col tuo vestito bianco e blu
la primavera nel tuo sguardo
tu dodici anni ed io qualcuno in più

E quelle sere sotto casa
t'accompagnavo e stavo lì
ad aspettare, non so cosa non so chi
La luce è spenta, chi sa se al buio mi ripensi un po'

Scusa se io non ti ho portata via
se i sogni sono liberi
soltanto nella fantasia
Scusa se sono un uomo inutile
se spreco le mie lacrime
per una donna che mi fa morire

"Noi ci fermiamo a riposare, andate pure avanti voi"
Era una scusa per restare soli e poi
un bacio vuoi, guardarci noi, due complici

Scusa se io non ti ho portata via
se i sogni sono liberi
soltanto nella fantasia
Scusa se sono un uomo inutile
se spreco le mie lacrime
per una donna che mi fa morire
se muoiono le favole… 

Stagioni Fuori Tempo (Le Moribond / Seasons In The Sun)
(E. Capelli - J. Brel)

Addio a te amico mio
noi scoprivamo il mondo a poco a poco
sopra gli alberi per nidi
dieci anni avevi tu
io ne avevo uno in più

Addio a te amico mio
sai, è difficile di più morire
tra i voli degli uccelli al sole
se tu penserai a me
io sarò insieme a te

Più che mai sento che son stagioni del mio tempo
quelle che ho consumato ad andare contro il vento

Addio papà prega per me
giorno per giorno il bene mi hai insegnato
io però non l'ho imparato
chieder scusa è poco sai
per far altro è tardi ormai

Addio papà prega per me
mentre gli uccelli fan discorsi al sole
tra le corse dei bambini
quando tu li guarderai
tra di loro rivedrai

Più che mai sento che son stagioni del mio tempo
quelle che ho consumato ad andare contro il vento
Lascio te e con te
lascio qui le mie illusioni
ho cercato sempre e solo
ma ho sbagliato le stagioni

Addio Michelle piccola cara
fra tanti errori tu sei stata vera
ma scoprirlo è tardi ormai
tu pensavi solo a me
pochi sguardi io per te
Addio Michelle piccola cara
sai, è difficile di più morire
tra i voli degli uccelli al sole
se tu penserai a me
io sarò insieme a te

Più che mai sento che son stagioni del mio tempo
quelle che ho consumato ad andare contro il vento
Lascio te e con te
lascio qui le mie illusioni
ho cercato sempre e solo
ma ho sbagliato le stagioni

Ma perché io a te non ho dato mai amore
ora scopro nei tuoi occhi
era quello il vero sole… 

Prima Estate
(V. Pallavicini - P. Conte)

Prima estate per te
regalata a me
è successo così
una storia di tanti

Non avrei pensato mai
di rimpiangere così
quegli strani occhi tuoi
non avrei pensato mai
che finisse proprio lì
quella sera sulla spiaggia
Quando poi hai pianto un po'

Episodio per te
vero amore per me
ma la vita è così
lei sorridi e tu piangi!

No, non avrei pensato mai
metter gli occhi su di te
così bella come sei
non avrei pensato mai
che mentivi forse un po'
quando hai pianto ancora e poi…
poi mi hai detto "Vado a casa…"

Prima estate per te
vero amore per me
ma la vita è così
lei sorride e tu piangi

Perché hai pianto quella sera?
ricordo ancora gli occhi tuoi…
io non avrei dovuto mai...
sorriderai pensando a me.. 

La Gloria e l'Amore 
(Prestipino - E. Rondinella)

Cosa è la gloria?
Un sogno che con l'alba muore
la breve storia
di un uomo che ha incontrato il sole

Dove andrò?
Chi sarò?
Ho vagato per mille strade nel mondo
ma nel mondo non c'è niente di vero

Cosa è la vita?
Mi sono domandato
non l'ho capita
e torno con le mani vuote

Dove andrò?
Chi sarò?
Ho vagato per mille strade nel mondo
Ho creduto nella gente per niente

"Cos'è l'amore?"
mi stai domandando ora
se l'ho capito
è un fiore che col vento muore
Ma se tu, come me, ti domandi che cosa siamo
proviamo
Forse un giorno potrò dirti "Ti amo"… 

1° Agosto
(L. Raggi - M. Arcieri)

1° Agosto: non ci sei
e mi chiedo come mai
gli altri amici sono qui
manchi solamente tu

Brucia il sole gli occhi miei
ma stasera che si fa?
Le tue mani su di me

1° Agosto: un anno fa
(chorus) "Forse è questione di un giorno"
Ma io la voglio da un anno!
(chorus) "Forse è cambiata in un anno"
Lei mi ha promesso: "Ritorno"
(chorus)  "Guarda c'è un'altra più bella"
Cosa mi importa di un'altra
piangeva quel giorno lasciando me

1° Agosto è il 1° Agosto e non ci sei
troppe cose san di te
ed ho voglia di andar via
1° Agosto dove sei?
(chorus) "Guarda c'è un'altra più bella"
Lei mi ha promesso: "Ritorno"
(chorus) "Forse ha perduto il tuo nome"
Ma quella volta sul mare…
(chorus) "Eri l'amore di un giorno"
Era il mio 1° di Agosto
l'amore cercato, trovato con lei!

1° Agosto, 1° Agosto dove sei?
troppe cose san di te
ed ho voglia di andar via
1° Agosto dove sei?

Juke Box
(L. Raggi - M. Arcieri)

Juke Box… Juke Box… 
Juke Box… Juke Box… 

Io cantavo coi New Dada
mille sere sempre in giro
i blue jeans con il risvolto
e i capelli fino a qui

Juke Box… Juke Box… 
Juke Box… Juke Box… 

E scoprivo una musica diversa
per _______ più lontano
e la gente non capiva
ero solo un mezzo matto
perché andavo a modo mio
non dicevo sempre sì

IF YOU LEAVE ME I'LL GO CRAZY
IF YOU LEAVE ME I'LL GO CRAZY

Juke Box… Juke Box… 
Juke Box… Juke Box… 

Io cercavo la mia donna
ogni sera un nuovo amore
o è soltanto un nuovo amore
delusione dentro me

MY SWEET LADY JANE
WHEN I'LL SEE YOU AGAIN 

Juke Box… Juke Box… 
Juke Box… Juke Box… 

Io cantavo coi New Dada
e scoperto come il cielo
qui con gli occhi della donna
di una donna accanto a me

BLU, BLU, L'AMORE E' BLU… 

I Giochi del Cuore
(Paolo Limiti - Lobo)

Sai l'inverno che cos'è?
l'inverno amore è
lo sguardo assente freddo che
ti metti quando guardi me

E il grigio tu lo sai cos'è?
Non parlare, senti me
non è più un colore ormai
ma è la vita che mi dai

Vedi che giochi fa il cuore
appena l'amore gli dice che muore
Vedi che giochi fa il cuore
è un prestigiatore
molto triste assieme a te

Ma tu il buio sai cos'è?
Non è la notte, credi a me
E' solo il punto fermo in cui
oggi ci troviamo noi

Vedi che giochi fa il cuore
appena l'amore gli dice che muore
Vedi che giochi fa il cuore
è un prestigiatore
molto triste assieme a te 

Un Dolce Scandalo
(Paolo Limiti - Renato Pareti)

Il tuo cuore fra le sue mani
lei lo stringe sempre di più
il tuo orgoglio è senza domani
messo contro il muro sei tu!

Fa male, male, tanto male ma ti piacerà
fa male, male, ma l'amore amico è questo qua

Lei di notte prende la mente
gioca e poi la butta così
lei ti sgrida in mezzo alla gente
muori dentro e dici di sì

Fa male, male, tanto male ma ti piacerà
fa male, male, ma l'amore amico è questo qua

Tu mi dai di più, sempre di più
nemmeno l'anima rimane a te
nemmeno l'anima rimane a te
Forse non vorrai
però ti accorgerai
che dolce scandalo farà di te
che dolce scandalo farà di te

Fa male, male, tanto male ma ti piacerà
fa male, male, ma l'amore amico è questo qua

Il tuo cuore fra le sue mani
lei lo stringe sempre di più
il tuo orgoglio è senza domani
messo contro il muro sei tu!

Fa male, male, tanto male ma ti piacerà
fa male, male, ma l'amore amico è questo qua 

Guardami, Aiutami, Toccami, Guariscimi
(V. Pallavicini - P. Townshend)

Guardami, aiutami, toccami, guariscimi
cercami, non vedo più
parlami, guardami
guardami, avvicinati, toccami, guariscimi

Sono di là dalla barricata
di qua i sogni miei
io ti gridai frasi nel vento
e il vento rise di me

E sono qui
sono ferito
e tu mi guarirai
e sono qui
sono malato
ma il mondo è mondo ormai

Guardami, aiutami, toccami, guariscimi
Cercami, non vedo più
parlami, guardami
guardami, avvicinati, toccami, guariscimi

Sono di là dalla barricata
di qua i sogni miei
io ti gridai frasi nel vento
e il vento rise di me

E sono qui
sono ferito
e tu mi guarirai
e sono qui
sono malato
ma il mondo è mondo ormai

Deserto
(GP. Reverberi - E. Rondinella)

Io mi ricordo di te
mentre correvi in mezzo ai pini
e poi cadevi fra le mie mani
all'ombra dei rami
Poi, aquilone nel vento
legato a me per un momento
tu sei fuggita dalle mie dita
e dalla mia vita

Davanti a me muoiono i colori
rimane il deserto

Mi riappari tu
come per magia
ed in questo cielo blu torna la poesia
sono accesi gli occhi tuoi
ma è fantasia
un miraggio, poi è già via
e sei fuggita dalle mie mani
all'ombra dei rami

Davanti a me muoiono i colori
rimane il deserto 

Un Giorno da Re
(L. Raggi - M. Arcieri)

Non hai perso un attimo
il tuo vestito è lì su quella seggiola
fingi un'esperienza
ma puoi spegnere la luce e non sorridi più

La penombra gioca su te
bella come un giorno da re
Ti avvolgi nel lenzuolo
che è un abito da sera per ballare con me
giochi a dirmi "Forse, chissà"
mentre ti avvicini di più

Poi crolla il mondo, il soffitto, la terra e si perde con te
mi dici amore a caratteri grandi più grandi di te
poi sei tutto quello che c'è
bella come un giorno da re

La penombra gioca su te
mentre ti avvicini di più
Poi crolla il mondo, il soffitto, la terra e si perde con te
mi dici amore a caratteri grandi più grandi di te
poi sei tutto quello che c'è
bella come un giorno da re

E non perdo un attimo
ho voglia di un amore improvvisato da te
un gioco senza regole
il tuo vestito è lì su quella seggiola
tu sei tutto quello che c'è
bella come un giorno da re
tu sei tutto quello che c'è
bella come un giorno da re

Top of page





 

News - Biography - Discography - Records - MP3 - T-Shirts - Press - Video - Photo - Podcast - Maurizio - I New Dada -
Contacts - Live - Sitemap

© Mind Lounge

Designed by MarXel