Krisma Music Home Page




"Krisma - Profumi & Balocchi... Elettronici" - (Ciao 2001 - Agosto 1980)

Cristina e Maurizio Arcieri hanno terminato la registrazione del nuovo album, "Cathode Mamma". Li abbiamo incontrati per parlare del nuovo album e del loro attuale momento musicale, all’insegna della tecnologia

Lo scorso anno, Kristina e Maurizio diedero vita a "Hibernation", uno dei capolavori assoluti in fatto di rock sintetico e futurista. Al contrario però di tante adorazioni nei confronti del computer, della macchina produttrice di suoni, i coniugi Krisma  - Profumi & Balocchi... ElettroniciArcieri riuscirono a fondere la tecnologia con atmosfere decisamente mitteleuropee, con climi ed umori che hanno un passato ed una storia che si perde nei ghetti ebraici di tante città dell’Europa centrale. Ovviamente l’album in Italia è piaciuto a pochi intimi, un po’ per la sua dimensione futurista, un po’ perché una morale tutta italiota ha impedito a molta gente di ascoltare con i dovuti sentimenti l’incisione.

Ai suoi occhi Maurizio era "colpevole" di aver inciso anni fa dell’ottima musica di massa. Una bolla per tutta la vita. Queste stesse persone poi pensano in termini di ricerca della merce da supermarket proveniente dall’America e dalla sua provincia prediletta, l'Inghilterra. Maurizio, dopo l’incisione di "Hibernation" si è reso conto di essere arrivato ad una svolta della sua vita artistica, e forse ascoltando vecchi istinti della sua gente, ha deciso di diventare un autentico artista cosmopolita, vagabondo, errante, sempre alla ricerca di possibilità " nascoste" dalla secolarizzazione.

Londra è la nuova residenza dei due e proprio in questa città ha avuto inizio un nuovo ed importante momento della vicenda. "Hibernation" era un disco tutto incentrato su sentimenti cupi, tristi, disperati. Ora gli stessi panorami, le stesse riflessioni hanno mutato disposizione geografica. E questo spostamento climatico ha senza dubbio avuto degli effetti sulle possibilità espressive. Forse Kristina e Maurizio a Londra si sentono meno isolati, maggiormente inseriti nella musica.

Nuove aspettative quindi che si sono per ora concretizzate in un nuovo lavoro discografico, "Cathode Mamma" che uscirà agli inizi di settembre. Per ora in Italia è uscito un singolo, "Many Kisses" che già conoscete tutti. Altre novità comunque sono da registrare sul fronte: i Krisma sono diventati tre: il nuovo elemento è il sound engineer dei Buggles (Hans Zimmer), un tedesco emigrato in Inghilterra dieci anni fa.

Ciao 2001: "Londra, il vostro nuovo disco è stato registrato e suonato laggiù"

Krisma: "Siamo molto contenti di esserci trasferiti. Sai, Londra è il posto ideale per un musicista. Hai sempre la possibilità di poter parlare e praticare il tuo lavoro. In questi nostri primi cinque mesi di permanenza abbiamo avuto modo di entrare un pò nel giro. Abbiamo conosciuto Vangelis, il quale ha inserito un nostro pezzo nel disco che sta incidendo. Più in generale abbiamo la possibilità di avere uno scambio continuo con le persone giuste su temi giusti. Tutto questo in Italia ci era impossibile averlo. E bada bene, non chiediamo la luna"

Ciao 2001: "Era difficile superare un disco come "Hibernation". Eppure "Cathode Mamma" è riuscito a fare questo. Una prima diversità. Da un punto di vista espressivo il disco è meno omogeneo..."

Krisma: "Vorremmo precisare un fatto importante. Rispetto allo scorso anno osserviamo la realtà con un maggiore senso di distacco. E’ come assistere ad un incidente stradale stando su un aeroplano. La distanza dalle cose aumenta la concentrazione e diminuisce gli sterili personalismi. Per questo ci siamo concentrati maggiormente sulla musica, sui suoni, privilegiando la diversità"

Ciao 2001: "La prima cosa che emerge è che Maurizio è il produttore e che Kristina è diventata una brava cantante"

Krisma: "(Maurizio) Mi ha molto interessato stare dietro il banco di regia. Era un continuo vedere il particolare (da un suono della chitarra ad una rifinitura vocale) sempre in funzione dell’insieme. Sai, bisogna avere un grande senso del futuro e una discreta facoltà di immaginazione. (Cristina) Beh, tutte le mie parti vocali sono state registrate in diretta. Ho agito d’istinto. Comunque anch’io non ho abbandonato neppure per un attimo la sala d’incisione".

Ciao 2001: "Veniamo alla continuità. C’è sempre nel disco un grande amore per la notte..".

Krisma: "E’ stato registrato a Soho nel cuore di Londra, e sempre di notte. Abbiamo scelto di lavorare in notturna per motivi di continuità, dalle dieci di sera fino a mattino inoltrato. Soho ha costituito un paesaggio ideale per i nostri diversivi notturni. Sai, poteva capitare un momento di stanca. La medicina migliore in questi casi era rappresentata da rapidi e divertenti crimini sessuali all’esterno".

Ciao 2001: "Ora siete in tre".

Krisma: "Si è aggiunto alla compagnia l’ex sound engineer dei Buggles. Con lui ci siamo capiti fin dal primo momento. Pensa: abbiamo deciso di lavorare insieme soltanto dopo mezz’ora dalle presentazioni ufficiali".

Ciao 2001: "Siete tornati per un breve periodo di tempo in Italia. Come la vedete ora..."

Krisma: "La vediamo molto da lontano, dal Nord ".

Ciao 2001: "Nei vostri album c’è sempre un chiaro riferimento alle macchine"

Krisma: "Sono un ottimo e divertente mezzo per fare musica. Nessuna filosofia a buon mercato intorno ad esse. Piuttosto noi siamo stimolati ed attratti dal potere completo che ha sull’uomo la sua struttura biologica. Questa potenza ci ha fatto diventare più allegri; osserviamo con più calma".

Ciao 2001: "Tecnologia..."

Krisma: "Il problema è soltanto questo, che ruolo può avere l’agire umano all’interno della struttura biologica. Vedi; è più bello morire con una bomba atomica piuttosto che con un cancro. Meno sofferenza e maggiore partecipazione alla storia dell’uomo. Inoltre l'ecologia già non ci interessa. E’ una fesseria. Significa vedere l’oggi con le esigenze e gli occhi di un troglodita."

Ciao 2001: "Nel vostro disco le macchine hanno avuto una parte rilevante"

Krisma: "I nostri giocattoli colorati hanno suonato, ci hanno suggerito melodie: sono a tutti gli effetti il quarto membro dei Krisma".

Cathode Mamma cover"CATHODE MAMMA" - (buy on iTunes)

I Krisma con "Cathode Mamma" sono riusciti a progredire anni luce rispetto alle loro prove precedenti. Ovviamente questo non significa svalutare il passato operato dei due artisti. Significa invece prendere atto della realizzazione effettiva di un risultato notevolissimo. Il rock bianco, sintetico ha sempre avuto una fissità stilistica davvero eccessiva. I Krisma invece si sono inventati a Londra un nuovo stile, nuove atmosfere e forse nuovi modi di ascoltare la realtà.
Gli arrangiamenti sono molto vari, le parti ritmiche all’interno dello stesso brano si presentano molto eterogenee, i cantati poi rappresentano quanto di più inusuale ci è stato dato modo di sentire dagli artisti-scienziati del nuovo rock. Il motivo ispiratore di fondo dell’incisione è l’Albania, "un Paese completamente chiuso ad ogni tipo di comunicazione. Un Paese al di fuori di ogni attuale schema concettuale. Una possibilità vergine, mai presa in considerazione dagli schiavi dell’informazione dei nostri regimi".
A livello musicale assistiamo ad una fusione d’ispirazione rinascimentale tra giocattoli elettronici, vecchie atmosfere beat, arie militaresche ("White Knife" è un autentico inno), suggestioni europee e assaggi di futuro.
Gli antichi strumenti, come basso, chitarra elettrica, e batteria recitano ancora una buona parte nell’insieme. Tra i brani citiamo "Telegram", una serenata disperata all’oggi che diventa domani, "Many Kisses", un superlativo esempio di beat geometrico e " Peggy"… sorpresa finale regalata a tutti da Kristina e Maurizio.





 

News - Biography - Discography - Records - MP3 - T-Shirts - Press - Video - Photo - Podcast - Maurizio - I New Dada -
Contacts - Live - Sitemap

Mind Lounge

Designed by MarXel