Krisma Music Home Page




Maurizio e Christina il suono creativo dei nonni elettronici - Repubblica NAPOLI - 22 dicembre 2007

Sessantenni, e nonostante tutto si sentono normali. Indipendenti. Anche se sono trascorsi quarant'anni dall'esordio, quando una crasi dette il via a un progetto di musica elettronica e video: Krisma

Krisma LiveParliamo di Christina Moser e Maurizio Arcieri, insieme nella vita e in scena, che stasera debuttano a Napoli, al Sudterranea.

Cosa vi unisce in questa dimensione creativa-emotiva?
«L' amore e la complicità nella ricerca. Siamo entrambi molto curiosi, in casa non c' è mai un attimo di relax. Difatti dormiamo quando capita e passiamo ore al computer e sui libri».

Che genere di performance sarà quella di stasera?
«Faremo canzoni famose, come "Lola", "Many Kisses" e "Black Sick Stocking", e qualcuna sconosciuta. Pochi giorni fa la Universal ha ristampato tre nostri cd ("Chinese Restaurant", "Hibernation" e "Cathode Mamma"), segno che c' è un forte revival nei nostri confronti. Qualcuno ci chiama i nonni della techno. Sarà vero, se adolescenti giapponesi su youtube cantano la nostra "Aurora B"».

Quando avete iniziato la canzone elettronica era un esperimento. Poi sono arrivate la house, la techno. Sono evoluzioni o involuzioni?
«Evoluzioni, anche se le radici restano quelle dei sintetizzatori. Sul piano testuale, certo, è cambiato tanto. Oggi al massimo una canzone si fa con una frase, una parola. Ma anche quella ha valori profondi».

Sul palco usate microfoni e un computer Mac: basta questo per produrre il suono giusto?
«Abbiamo un iMac G5, nel quale operiamo con software delicatissimi. L' importante è stare attenti che l' idea si traduca in uno stile originale. Alla fine la creatività è solo probabilità».

Eppure la storia di Maurizio ha altre origini. Il beat con i New Dada, i tour da supporter ai Beatles, una hit come "Cinque minuti e poi".
Cosa ricorda di quel periodo e del suo cambiamento?

«Erano anni simpatici. A un certo punto non ho più sopportato quelle canzoni perché volevo una musica che non c'era, fatta di ripetizioni, giochi linguistici misti a melodie elettroniche. è stato naturale pure cambiare paese: viviamo a Lugano, dove la vita è cinquant' anni avanti rispetto al resto d' Europa».

Un tempo avete prodotto musiche per i film di Fassbinder, mentre di recente Battiato e i Subsonica hanno chiesto la vostra collaborazione. Tornerete a fare album?
«In estate abbiamo distribuito il singolo "Isola", che ha venduto molto, ma non andiamo d' accordo con i discografici, poiché trattano i musicisti come lampadine da vendere. Poi siamo contro il copyright. Immagini quale sarebbe la reazione dei produttori».

Avete il vostro avatar (un' immagine che indica l' utenza) in Second Life. Voi che nel '98 avete fondato krismatv.net, una tv che si appoggia al satellite, credete davvero alla vita virtuale?
«Se si sta al computer per lavoro, perché non farlo per divertimento? Su Second Life facciamo tanti concerti e i primi live richiesti provenivano proprio da Napoli».

GIANNI VALENTINO





 

News - Biography - Discography - Records - MP3 - T-Shirts - Press - Video - Photo - Podcast - Maurizio - I New Dada -
Contacts - Live - Sitemap

Mind Lounge

Designed by MarXel