Krisma Music Home Page




Krisma: Amore e Successo (unknown magazine - 1980)

Per fare l'amore ci incontriamo in un Motel

Maurizio Arcieri e sua moglie Cristina sono i personaggi piu' pazzi e anticonvenzionali del mondo dello spettacolo. insieme hanno creato il duo "Chrisma" e si propongono al pubblico in vesti punk, truccati in modo strano e con i capelli colorati dl giallo e dl verde. 
Nella vita, pur conservando la loro immagine d'urto, si amano come due collegiali e non possono fare a meno l'uno dell'altra.

Cristina e Maurizio, in arte Chrisma, sono senz'altro la coppia meno convenzionale della musica leggera: questo per quanto riguarda la loro maniera di acconciarsi e le spregiudicate dichiarazioni che fanno. In realtà la loro storia d'amore è piuttosto Maurizio and Christina Arcieri classica: si conobbero tanti anni fa ad una festa, si innamorarono e, nel dicembre del '74, si sposarono in Svizzera.
Maurizio Arcieri era il bel "cantante biondo" dei New Dada, una ottima voce che, negli anni '60, rappresentava una risposta italiana ai tanti gruppi che arrivavano dall'Inghilterra.
Al momentaneo successo era seguita una crisi sia musicale sia personale, come spesso succede a chi riceve dalla vita tutto troppo presto. L'incontro con Cristina significò per Maurizio trovare il punto di riferimento che cercava; successivamente significò ritrovare la voglia di lavorare.
Lei, quando lo conobbe, viveva nella bambagia: era giovane, ricca, bella, bionda, apparentemente borghese: fu l'incontro con Maurizio che scatenò in Cristina le voglie di libertà che aveva represse. "Lui è un uragano di creatività, l'uomo più fantasioso che io abbia mai conosciuto".

La componente principale della loro unione è naturalmente un amore profondo e sincero, ma il loro amore vuol dire pure disinibirsi a vicenda, inventarsi giorno per giorno il rapporto e, soprattutto, vuol dire complicità.
Cristina non si era mai interessata al mondo della musica, ma la voglia di stare sempre insieme, li ha portati ad un sodalizio di lavoro: fu così che tre anni fa nacquero i CHRISMA. Da principio Maurizio era sicuro di essere contestato per questa scelta: pensava che ci sarebbe stato troppo contrasto tra la musica così poco tradizionale che fanno, cioè un misto di punk e di elettronica, ed il fatto di essere una coppia "regolare", cioè sposati, innamorati e felici di stare insieme.
Ma, nel frattempo, egli aveva rotto i rapporti con tutti gli altri musicisti ed in realtà l'unica persona con la quale voleva stare era Cristina.
Allora, perché no, lei si 'è prestata al gioco ed il loro rapporto è diventato ancora più completo. La considerazione da fare è che ci sono tante coppie che evitano di lavorare insieme, anche per la gioia di ritrovarsi alla fine della giornata con argomenti diversi da raccontare l'uno all'altro. Maurizio e Cristina, coerenti all'anticonvenzionalismo che è alla base della loro unione, inventano altre situazioni per rinfrescare il rapporto: per fare l'amore, si danno appuntamento in un motel a 2 ore di macchina da casa loro. C'è, tra i due, una sorta di competitività mista ad esibizionismo: se tu ti tingi i capelli di arancione, io mi faccio le meches verdi; se tu ti infili uno spillone nella guancia, io mi taglio a sangue un dito. Ma questo esibizionismo vuol dire soprattutto complicità della coppia nei confronti degli altri: Christina shakes it... "Vogliamo vivere le nostre perversioni alla luce del giorno: ci divertiamo se molti si scandalizzano e non ci frega niente se altri pensano che non siamo in buona fede. L'importante è che noi stiamo bene insieme così".

Che il loro sodalizio musicale ed affettivo sia sincero il pubblico lo percepisce; infatti i 2 LP dei Chrisma ('Chinese Restaurant' e 'Hibernation') hanno avuto un buon successo sia in Italia che all'estero. Contano molto sul nuovo 33 giri, che sta uscendo in questi giorni sul mercato internazionale "Cathode Mamma", realizzato interamente in Inghilterra.
"Voglia di inventarsi vuol dire anche voglia di cambiare paese. Per questo, dopo aver tanto girato (Svizzera, Francia, Germania, America, Olanda, Svezia) abbiamo deciso addirittura di trasferirci e la scelta è caduta su Londra. Una piccola variante anche per quanto riguarda la vita artistica: da oggi in poi ci chiameremo "Krisma".

A Londra i due hanno trovato la permissività e le atmosfere giuste per vivere in maniera più consona alle loro esigenze: hanno preso casa in un quartiere modesto, dove però vivono tanti musicisti e tanta gente che la pensa come loro: passano le notti girando alla scoperta della città e spesso fanno musica con i colleghi inglesi, con i quali sostengono di trovarsi molto meglio che con gli italiani. Maurizio, poi, che non finirà mai di sbalordirci, ha uno strano hobby: il sesso. Colleziona oggetti erotici ed anche strumenti ed aggeggi legati all'elettronica: Londra è una vera pacchia per le sue originali ricerche; lì, sia per quanto riguarda la musica, sia per la moda o qualsiasi altro genere di cose, c'è un continuo fiorire di novità. Appena arrivato a Londra, Maurizio si era fatto affascinare dalle lenti a contatto colorate; avrebbe unito l'utile (dato che è miope come una talpa) al diletto di trasformarsi conlinuamente. Poi ha scoperto che una cosa simile era già stata fatta da David Bowie ed ha rinunciato. Questo non toglie che i Krisma abbiano altre mille idee per acconciarsi nella maniera più originale possibile e che, nella permissiva capitale inglese, abbiano trovato il loro ideale di vita, preferendola ai miti climi della California o al fascino di altre belle città europee. Il particolare che ci lascia perplessi è che Maurizio torni spesso in Italia per andare a trovare la mamma. C'è da chiedersi se un figlio tanto tenero abhia mai pensato ad avere bambini. Ma i Krisma rispondono all'unisono: "Amore e successo sempre. Figli mai".

Gabriella Campenni

Thanks to Fabio di Ranno





 

News - Biography - Discography - Records - MP3 - T-Shirts - Press - Video - Photo - Podcast - Maurizio - I New Dada -
Contacts - Live - Sitemap

© Mind Lounge

Designed by MarXel